Logo Liceo Leonardo Da Vinci Liceo LEONARDO DA VINCI

Via Cavour, 6 - 40033 Casalecchio di Reno • Tel. 051 591868 - Fax 051 6130834
Via Panfili, 17/3 - 40133 Bologna • Tel. 051 6194857 - Fax 051 3519779
bops080005@istruzione.it • bops080005@pec.istruzione.it
Premio Asimov: che successo! - 3C 4B

Iniziata come percorso di Alternanza scuola-lavoro in collaborazione con l’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) e il Gran Sasso Science Institute, la partecipazione al Premio Asimov da parte dei ragazzi della 3C e della 4B del nostro Liceo, coordinati dalle prof.sse Di Vito e Rabbi,  si è trasformata in un grande successo.

Il progetto, che mira alla diffusione della scienza tra le nuove generazioni, ha coinvolto più di duemila studenti delle scuole superiori di undici regioni italiane, nella duplice veste di giurati e di concorrenti.

In qualità di giurati, i ragazzi hanno letto e valutato le seguenti opere di divulgazione scientifica candidate al Premio Asimov:

Giorgio Manzi, Ultime notizie sull’evoluzione umana

Guido Saracco, Chimica verde 2.0

Lamberto Maffei, Elogio della parola

Guido Barbujani, Andrea Brunelli, Il giro del mondo in sei milioni di anni

Jerry Kaplan, Intelligenza artificiale. Guida al futuro prossimo

James Gleick, Viaggi nel tempo

Sara Sesti e Liliana Moro, Scienziate nel tempo

Come concorrenti, invece, gli studenti si sono impegnati nella stesura di recensioni originali dei testi in concorso e le hanno sottoposte alla valutazione delle Commissioni scientifiche regionali del Premio, formate da docenti e ricercatori.

Nella nostra regione, oltre al Da Vinci, hanno partecipato i licei Copernico, Fermi e Galvani di Bologna e l’Istituto Gobetti di Scandiano (RE).

 

Il 13 aprile 2019, presso l’Aula magna del Dipartimento di Fisica dell’Università di Bologna, in diretta streaming nazionale, si è svolto l'evento conclusivo del Premio.

I “nostri” Federico Busi (4B), Silvia Castaldini (4B), Jacopo Enrico Lembo (4B), Giulia Paganini (3C) e Riccardo Vignoli (4B), come autori delle migliori recensioni selezionate in Emilia Romagna, hanno presentato ben cinque delle sette opere in concorso.

Nella medesima occasione hanno meritato una menzione per la qualità del loro lavoro altri cinque studenti del Da Vinci: Salma Bouzid (4B) Pietro Ciurli (4B), Rachele Cuzzani (3C) Laura Meneghetti (4B) e Carlotta Pasqui (4B).

 

Il libro che secondo la valutazione dei ragazzi partecipanti ha meritato il Premio Asimov per il 2019 è stato il volume di L. Maffei, Elogio della parola.

 

 

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.